Big data and politics: how to run the 2.0 election campaign

In the recipe for a good election campaign, there are many ingredients that contribute to make it a good election project: the candidate’s charm and leadership, the public opinion’s support and the political participation. Today political communication changed and the instruments available to the candidates evolved. And in this context, another element takes place in order to make an election campaign the ‘winner one’: Big Data.

Big data e politica: come si gioca la campagna elettorale 2.0

Nella ricetta di una buona campagna elettorale, ci sono diversi ingredienti che contribuiscono a farne un buon progetto elettorale: il carisma e la leadership del candidato, il supporto dell’opinione pubblica e la partecipazione politica. Oggi la comunicazione politica è cambiata e gli strumenti a disposizione del candidato si sono evoluti. Ed è in questo contesto che si è inserito un altro elemento che contribuisce a fare di una campagna elettorale quella ‘vincente’: i Big Data.

Ammistrative Roma: la corsa alla poltrona all’ombra del Colosseo

Sulla Raggi e su Giachetti mi ero fatta una mia idea e ne avevo scritto qualche considerazione in 794 parole, in piena campagna elettorale (sì, quando Marchini girava sul Tevere e la Meloni si faceva i selfie col gatto).

WordPress.com.

Su ↑

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: